La mensa per i poveri, le zuppe e i pacchi alimentari.
Con l’aggravarsi della situazione economica e la chiusura temporanea di molte attività e negozi c’è tanta gente che è senza lavoro. Di conseguenza c’è un grosso aumento di povertà. Famiglie sono senza lavoro e cibo, così abbiamo pensato di aiutare la mensa dei poveri a green Field presso il centro Akhanani. Il centro era stato aiutato, grazie a noi dal Rotary di Atessa in Val di Sangro, con la mobilia e la cucina. Ogni settimana diamo da mangiare a 500 famiglie, ma è poco in confronto al bisogno. Abbiamo contattato una grossa associazione Masinyusane che ci ha fatto pervenire settimanalmente, pacchi alimentari. Stiamo distribuendo a famiglie di studenti vulnerabili pacchi alimentari, presso le scuole dove abbiamo implementato il progetto “Vedi Chiaro “ o il progetto di lettura per gli alunni in difficoltà. Inoltre abbiamo iniziato a coinvolgere famiglie benestanti le quali ci preparano una pentola di minestra settimanalmente per i poveri. Ogni settimana abbiamo 10 famiglie che cucinano un
Pentolone di minestra che poi
serviamo ai poveri in 3 località diverse, assieme al pane donato dal forno Blue Ribbon. Diamo da mangiare a circa 200 famiglie. Voglio raccontarvi questa testimonianza di come il bene genera bene. In questa zona in New Town, abbiamo Selina una nostra collaboratrice a cui portiamo 30 filoni di pane per i poveri. Alcune donne della zona hanno deciso di loro iniziativa, di preparare un pentolone di zuppa che distribuiscono assieme al pane da noi donato. Questo per me è un segnale positivo , quando c’è sofferenza la gente è meno egoista e tutti cercano di aiutarsi a vicenda.Inoltre è importante che la gente di buona volontà prenda iniziativa e faccia qualcosa per i meno fortunati
Dall’inizio del nostro Lockdown abbiamo distribuito:
-1300 mascherine cucite e prodotte da volontari gratuitamente.
-265 pacchi di cibo, ogni pacco sostiene una famiglia di 5 persone per due settimane.
-Dato da mangiare nella mensa per i poveri da noi attrezzata a circa 3000 persone.
– Distribuito 400 kg di patate.
– Distribuito circa 1000 filoni di pane .
– Due pulmini di vestiario sono stati distribuiti, l’inverno è alle porte qui nell’emisfero meridionale e la gente ha bisogno di indumenti.
-Tutti i bambini adottati a distanza hanno ricevuto regolarmente pacchi di cibo, incoraggiamento personale e stanno tutti bene.

Distribuzione di pacchi alimentari.
Distribuzione di zuppe e pane in Greenbushes.
Preparazione minestre a centro Akhanani.
Pacchi alimentari pronti per essere consegnati.
Serviamo il cibo caldo ai poveri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *